Biblioteca Comunale “Carusi”

Frontespizio libro antico

La costituzione della Biblioteca Comunale di Baselice ha avuto inizio grazie al lascito che il Notaio Domenico Carusi alla sua morte fece alla comunità baselicese, a mezzo di testamento olografo nell'anno 1901.





Tra tutti i beni della famiglia donati al Comune di Baselice vi era anche una Biblioteca ricca di oltre 2000 volumi cha vanno dal 1500 alla fine del 1800, arricchitasi ulteriormente nel corso degli anni.



Il libro antico, anche se ancora non è stato possibile inserirlo in SBN, è possibile effettuare una ricerca on line per conoscere le interessanti opere antiche conservate presso la Biblioteca Comunale "Carusi" al seguente link:

Catalogo OPAC

Fondo carusi

abi